Bentornato nelle Marche a Papa Francesco

Bentornato nelle Marche a Papa Francesco
Bentornato nelle Marche a Papa Francesco.
Grazie per essere a Camerino come gesto di vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma del Centro Italia negli anni 2016 e 2017. 
Oggi ci sentiamo meno soli.
Sindaci e amministratori locali, insieme alle Regioni, da più di un anno propongono di semplificare la normativa nazionale per accelerare la ricostruzione. E tenere insieme quella materiale dei luoghi con la ricostruzione economica e sociale delle comunità. Solo così è possibile la rinascita delle comunità terremotate.
La speranza che coltiviamo in questo giorno è che prima o poi venga ascoltata la voce dei terremotati e siano accolte le proposte dei territori dal Governo nazionale.