Giovanni Gostoli è il nuovo Segretario del Pd Marche

Giovanni Gostoli  è il  nuovo Segretario del  Pd Marche

Il 2 dicembre ha vinto il Pd, non una persona. Inizia una nuova storia di questa straordinaria comunità dove tutto è possibile. Abbiamo a cuore le Marche e vogliamo essere all’altezza delle speranze più belle. Una terra meravigliosa la nostra, dalla costa alle aree interne, ma fragile e ferita dalla crisi economica e dal terremoto più drammatico della nostra storia. Adesso la missione è prendersi cura dei territori della nostra regione, unire i marchigiani, sentirsi più orgogliosi di noi.

“Grazie alle donne e agli uomini che hanno partecipato alle primarie. A tutti i volontari dei circoli, cuore della buona politica, che hanno organizzato una splendida giornata di democrazia. Grazie a Paolo Petrini. A chi ha cercato il confronto delle idee, non lo scontro, anche nei toni e nei comportamenti. Un abbraccio alla meravigliosa squadra di ragazze e ragazzi che mi è stata accanto, sono molto orgoglioso di voi".

Parole di Giovanni Gostoli, eletto Segretario Pd delle Marche con le Primarie aperte di domenica 2 dicembre con il 68% dei consensi, che mercoledì 5 dicembre presso la sede del Pd regionale ad Ancona in Piazza Stamira, ha effettuato il passaggio di consegne con il segretario uscente, Francesco Comi, alla sua prima conferenza stampa dopo la proclamazione di domenica a guidare il Partito Democratico delle Marche per i prossimi quattro anni.

“La nostra proposta politica, prima ancora della mia candidatura a Segretario regionale, è nata nel sentiero dell’unità dei territori marchigiani”,  nei quali già nei mesi scorsi si sono svolti i congressi provinciali e di circolo: una bella occasione di confronto e discussione. Non un punto di arrivo, ma una nuova partenza anche per rinnovare il Pd Marche, dal basso”. Afferma Gostoli “ Da essi, svolti in gran parte all’insegna dell’unità e della condivisione, partecipati, sono emersi bisogni e speranze che sono alla base del mio manifesto di proposte - Uniti per un nuovo Pd Marche”.

Gostoli si dice soddisfatto “Passione, entusiasmo e voglia di fare al servizio dei cittadini e dei territori. Siamo gente “tosta” ma umile, laboriosa e geniale: insieme possiamo farcela. E’ tempo di costruire, giorno dopo giorno, un nuovo Pd capace di dare una mano: saremo al fianco del governo regionale e dei sindaci per prenderci cura dei marchigiani”.

Iniziamo nelle Marche un nuovo cammino.

Con coraggio, altruismo e fantasia si riparte da noi.